L’identità narrativa: le impasses contemporanee – Follonica 7/10/17

La soggettività umana è oggi inevitabilmente decentrata, spaccata, piena di tensioni e definita da conflitti pare insolubili.  L’esperienza di chi ha a che fare con i bambini e i giovani, sa come essi girovaghino in molti discorsi e siano alla ricerca della parola di un adulto, che permetta loro di collegare, rendendoli soggetti, la loro storia nella parola dell’Altro, diventando liberi di esistere e giocare con la storia in una storia.

Condividi/Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *